LA STRADA (Cormac McCarthy)

WOW…

Se dovessi usare due aggettivi probabilmente sarebbero “inquietante” e ” profondo”.

INQUIETANTE come la scena su cui si apre la narrazione. Una strada da percorrere in un mondo che non è più quello in cui viviamo. E’ diventato un mondo in cui buoni e cattivi lottano non già per vincere, bensì per sopravviver, in cui la vita ha abbandonato la scena da un bel pò, e dove rimane niente se non la desolazione. Un mondo che non conosciamo, che non riusciamo ad identificare. Non riusciamo a capire neanche che cosa sia successo e perchè.

PROFONDO come il rapporto che lega il padre e il figlio che devono percorrere questa lunga strada, senza neanche sapere verso cosa dirigersi. Due anime che lottano contro il freddo, la morte, che tentano di sopravvivere. Due dei buoni come dice il piccoletto, che non si spiega però perchè se sono i buoni, debbano uccidere persone o tenersi il poco cibo che hanno per sè.

Tante cose sono difficili da capire in un mondo come quello, e loro non hanno tempo per fermarsi a riflettere. Devono percorrere quella strada, che forse li porterà alla salvezza… Due zaini, un carrello, e le poche forze che gli restano.

Questa a grandi linee è la trama. Non entrerò nei dettagli perchè odio svelare segreti della narrazione.

Letto in un pomeriggio soltanto, tutto d’un fiato.

Il rapporto profondo che lega padre è figlio è intenso, è drammatico perchè l’adulto capisce cosa sta succedendo e deve scegliere cosa raccontare, come raccontarlo, come spiegare ad un bambino cosa vedono, cosa accade. Come spiegare ad un bambino che semmai capitasse qualcosa al suo papà lui dovrà infilarsi una pistola in bocca e sparare? Come glielo spieghi che in quel caso la persona che dovrebbe proteggerti ti lascerà il compito di toglierti la vita?

E non solo, ci sono tante piccolissime sfumature che rendono i personaggi di questa storia, indimenticabili.

Il mio 10/10 della settimana senza dubbio.

BRANI TRATTI:

“Papa’?Qual’è la cosa più coraggiosa che tu abbia fatto nella tua vita?”
“Alzarmi questa mattina”

VOTO:

*****

 

trama e dettagli sono stati presi dal sito della casa editrice corrispondente
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...