SCRITTURA FESTIVAL: Incontro con Joel Dicker

Ho approfittato del festival ScrittuRA di Ravenna e ho partecipato all’incontro con Joel Dicker per la presentazione del suo nuovo romanzo” La scomparsa di Stephanie Mailer”. Avevo avuto opinioni contrastanti dopo la lettura del suo romanzo più importante “La verità sul caso Harry Quebert”, e volevo chiarirmi le idee. Avevo scritto una recensione sul blog nel 2013 (la potete leggere qui) e la mia opinione … Continua a leggere SCRITTURA FESTIVAL: Incontro con Joel Dicker

SOFIA SI VESTE SEMPRE DI NERO (Paolo Cognetti)

Schifosamente giovane questo Paolo Cognetti, e niente male. E’ il piccolo fiammiferaio della letteratura Italiana. Comincia a scrivere già adulto, senza una giovane insegnante di italiano che lo guidi, che lo ispiri. Fa tutto da solo. Anche vincere tutti i premi possibili per i suoi lavori. Lo odio. No, meglio: lo invidio a bestia. Per quanto riguarda questo primo lavoro da me esaminato, posso definirlo … Continua a leggere SOFIA SI VESTE SEMPRE DI NERO (Paolo Cognetti)

Recensione: NORTHANGER ABBEY (Jane Austen)

Northanger Abbey arriva con piacere in cima alla mia lista di lettura, e spezza dopo tanti mesi il mio blocco del lettore. Evidentemente dovevo aspettare questo libro… PICCOLI TESORI NASCOSTI: Si tratta di un’edizione molto vecchiotta, un “Wordsworth Classics” in lingua originale che ho scovato a Londra in una delle ultime librerie dell’usato di Charing Cross Road più di 10 anni fa, poco prima che … Continua a leggere Recensione: NORTHANGER ABBEY (Jane Austen)

RECENSIONE: L’ULTIMA RIGA DELLE FAVOLE (Massimo Gramellini)

Ha campeggiato nel mio scaffale per mesi. Ero stata pure indecisa sul prenderlo o meno. Avevo sfogliato qualche pagina in libreria, e non so, mi sembrava poco interessante. Ma quando è il momento di un libro, è il momento e basta. Certamente deve avermi preso in un momento delicato, del resto non ho mai pianto così tanto per un libro in vita mia, nemmeno per … Continua a leggere RECENSIONE: L’ULTIMA RIGA DELLE FAVOLE (Massimo Gramellini)

BUONI PROPOSITI PER L’AUTUNNO

Le vacanze mi hanno donato il tempo per sistemare i miei scaffali di libri (per colore ovviamente). La libreria arcobaleno non è solo bella da vedere, ma anche stimolante. Infatti questa disposizione cromatica mi ha spinta a fare una profonda riflessione sul consumismo letterario.   Vale sempre la scusa del “finchè si tratta di cultura, che se ne spendano”. Ma in questo caso ho proprio … Continua a leggere BUONI PROPOSITI PER L’AUTUNNO

LA FAMIGLIA WINSHAW (Jonathan Coe) | RECENSIONE

Non potevo non leggere qualcosa di Jonathan Coe : dopo due tentativi poco felici (con la banda dei brocchi e donna per caso) ho insistito acquistando LA FAMIGLIA WINSHAW allo stand di Libraccio al Salone del Libro, ispirata dal sequel di “Numero undici” uscito a marzo per Feltrinelli. Ecco com’è andata. QUELLO CHE DOVREBBE ESSERE LA TRAMA: Godffrey Winshaw è stato ucciso. O almeno questo … Continua a leggere LA FAMIGLIA WINSHAW (Jonathan Coe) | RECENSIONE

5 COSE CHE HO AMATO DI TORINO

Torino mi ha conquistata piano piano. Mi sono innamorata nello stesso modo in cui mi succede con gli uomini. Prima l’ho odiata e magicamente, quando si è trattato di ripartire, non volevo lasciarla. Ecco 5 cose che ho amato di questa strana città durante la mia visita al Salone del Libro. 1 NEXT STOP, TURIN In occasione di questo viaggio verso Torino ho inaugurato una … Continua a leggere 5 COSE CHE HO AMATO DI TORINO

IL MIO SALONE DEL LIBRO DI TORINO

Il Salone del Libro di Torino è un evento imperdibile per chiunque si professi accanito lettore, o appassionato del settore. I locali della vecchia Fiat situati a Lingotto hanno accolto una roba come più di 126.000 persone per 5 giorni intensi di eventi e incontri. Descritto cosi, Il salone del Libro di Torino di quest’anno suona intenso eh? Bè lo è stato, non posso negarlo. … Continua a leggere IL MIO SALONE DEL LIBRO DI TORINO

LA WISHLIST DEL SALONE DEL LIBRO

Il Salone del Libro ha aggiunto 6 chili di cataloghi e wishlist al peso della mia valigia. Ho letto accuratamente tutto il materiale raccolto durante lo scorso week end a Torino, e ne è saltata fuori una lista dei desideri tanto lunga quanto pericolosa per le mie tasche. Ho già discusso ampiamente sul problema della digitalizzazione dei cataloghi delle case editrici maggiori, che mi hanno … Continua a leggere LA WISHLIST DEL SALONE DEL LIBRO

IL POSTO DI ANNIE ERNAUX? TRA I MIEI PREFERITI

Attenzione, questo libro contiene una storia potente. Annie Ernaux e “L’ORMA EDITORE” – che la pubblica – sono la testimonianza che da una piccola realtà, possono venire fuori grandi cose e grandi libri. Ecco a voi l’autrice e la Casa Editrice che considero RIVELAZIONI di questo Salone del Libro di Torino 2016. STORIE SCOVATE PER CASO: Vagavo senza meta al Salone del Libro di Torino, … Continua a leggere IL POSTO DI ANNIE ERNAUX? TRA I MIEI PREFERITI